Bruto senz’anima


Bruto senz’anima

Ho scovato un barattolo
ma privo di etichetta
che smania di scoprire
il contenuto!
L’ho lacerato con l’apriscatole
e dentro c’era un’anima.
A chi posso affibbiarla?
Così lasciva…
Forse rinchiusa in fretta
con colla di saliva.
Poche domande, sai
l’ho assaporata un attimo
e mi ha portato guai.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia, Satire. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Bruto senz’anima

  1. ombreflessuose ha detto:

    Lussoria andata a male
    Un sorriso
    Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...